Un forte no alle intercettazioni

Silvio continua nella sua crociata contro le intercettazioni: proprio non vuole che vengano usate nei processi a carico suo e dei suoi amici. Che ci volete fare, lui ci tiene alla libertà.

Arriva a proporre 5 anni di carcere per i trasgressori, cioè per chi permette a chiunque di conoscere la verità. Grave reato, in effetti. Nel paese dell’informazione nelle mani di una sola persona, le voci discordanti vanno messe a tacere…

Sinistro

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in In attesa di smentita

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...