Un pranzetto tra amici

Berlusconi e Veltroni

Passato il periodo della campagna elettorale e con i comunisti finalmente fuori dal parlamento, Silvio incontra il suo alter ego Walter. Le male lingue parlano di inciucio. Alcuni ne avevano parlato anche da prima delle elezioni, ma Silvio smentisce (strano!) tutti dicendo che non è un inciucio, ma un rapporto con l’opposizione che diventerà costante.

Così potranno decidere insieme, tutti insieme, tutta la Casta unita, cosa è meglio per loro. E per il Paese, ovviamente.

Quel che non capisco è come Di Pietro possa sopportare l’alleanza con Veltroni, che va a let… a pranzo con il nemico. Mi pare che l’altro giorno fosse stato abbastanza chiaro su come la pensava:

Mah…

Sinistro

Annunci

2 commenti

Archiviato in (non tanto) lieto fine

2 risposte a “Un pranzetto tra amici

  1. themolok

    A dire il vero Di Pietro ha formato un gruppo parlamentare distaccato dal PD, non a caso non fa parte del Governo “Ombra”.

  2. Signor Sinistro

    Quindi voterà (inutilmente, dato che la larga maggioranza di Silvio sarà coadiuvata da quella di Walter) contro… unica opposizione e unicamente per motivi “giustizialisti”, non certo politici.
    Siam messi bene…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...