Prima di tutto, la Famiglia

Non nel senso fascista, ma in quello mafioso del termine. Un anno fa la procura di Palermo aveva chiesto di usare delle intercettazioni telefoniche tra Cuffaro e Silvio. Oggi il GUP ha negato l’utilizzo di quelle intercettazioni: Silvio è Presidente del Consiglio e Cuffaro è stato eletto al Senato.

Pare che gli ingranaggi della macchina del potere si stiano già muovendo, bravo Silvio, pensa alla Famiglia!

Sinistro

Edit: cambiato il link di riferimento, grazie della segnalazione!

Annunci

2 commenti

Archiviato in (non tanto) lieto fine

2 risposte a “Prima di tutto, la Famiglia

  1. Ciao, ti consiglio di usare un’altra fonte, visto che quella dell’ANSA sparirà presto. Se ti può interessare, ho trovato questa: http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2008/05/berlusconi-cuffaro-intercettazioni.shtml?uuid=93cfe480-185e-11dd-b84b-00000e25108c&type=Libero

  2. Signor Sinistro

    Grazie mille!
    In effetti, un sito coi link che “scompaiono” poteva appartenere solo ad un’agenzia di stampa italiana…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...